A via la settima edizione del Master di Scrittura e produzione per la Fiction e il Cinema

"Abbiamo almeno cinque docenti americani, tre inglesi e altri professionisti europei": ha dichiarato il direttore del Master, il professor Armando Fumagalli, ordinario di Semiotica presso l’Università, Cattolica del Sacro Cuore. Il Master vuole preparare figure professionali di sceneggiatori, story editors e producers, offrendo una formazione centrata sulle strutture narrative, che sono il cuore e l’elemento essenziale di ogni progetto di fiction cinematografica o televisiva.
A partire da questo ampio e fondamentale nucleo comune, nell’ultima parte del corso, la formazione si dividerà in due classi:

  • la classe di sceneggiatura, più orientata alla scrittura e allo sviluppo di sceneggiature;
  • la classe di produzione: più orientata alla fase realizzativa, gestionale, organizzativa.

Il profilo del writer-producer (o show-runner) - figura centrale nell’industria americana - è ancora raro in Italia: si tratta del leader creativo di un progetto di fiction audiovisiva, che, a partire da una competenza narrativa maturata come sceneggiatore o story editor, è in grado di coordinare tutte le esigenze creative e realizzative che servono alla produzione di una fiction o di un film per il cinema.

 

La formazione del Master è ideale anche per chi intende lavorare nelle redazioni delle reti televisive (valutazione e acquisto di prodotti stranieri di fiction, organizzazione del palinsesto e programmazione).

 

Per maggiori informazioni andare al sito dell'Università Cattolica